SMART VINEYARDS: L’innovazione in viticoltura per la sostenibilità della produzione

7 Aprile 2017 - Inserto VINITALY del Giornale di Brescia

Linea Com ha sviluppato un'innovativa soluzione tecnologica per il monitoraggio del vigneto delle condizioni micro-climatiche e fisio-patologiche.

Il progetto è stato realizzato presso l’azienda agricola VitiOviTec di Katy Mastorci a Fregona (TV) e consiste nel posizionamento di una stazione meteo, di due sensori di umidità e temperatura dell’aria e di due sensori di umidità volumetrica del suolo. Questa soluzione consente di ridurre il numero di trattamenti da somministrare al vigneto aumentando, di conseguenza, la qualità dell’uva.

Linea Com è attiva da tempo in progetti tecnologici a supporto dell’agricoltura.
La proposta di Linea Com si basa su 4 livelli:

  1. Sensori per rilevare i parametri utili per migliorare le condizioni di crescita del raccolto o del bestiame al fine di diminuire la necessità di pesticidi o antibiotici e definire con precisione la quantità di acqua necessaria ad una coltura;
  2. Infrastruttura costituita da gateway dislocati sul territorio che consentono di prelevare il dato dai sensori e farlo arrivare al network server tramite protocollo LoRaWan. Il raggio d’azione di un gateway è molto ampio, fino a 10 km in campo aperto; inoltre un singolo gateway può arruolare anche più di 1000 sensori;
  3. Piattaforma su cui transitano tutte le informazioni provenienti dai gateway sparsi sul territorio. I dati vengono strutturati per essere trasferiti al livello successivo secondo le necessità dei fruitori finali. A tal proposito Linea Com è attiva in progetti di Big Data; 
  4. Servizi quali l’analisi statistica, la visualizzazione grafica, la correlazione di più dati, la comunicazione di alert in tempo reale, nonché l’attivazione di servizi automatici, attraverso attuatori dislocati sul territorio, sono solo alcuni dei servizi disponibili.